Sono 4 i migranti deceduti dopo esser stati investiti da treni al confine tra Italia e Francia, nei primi sei mesi 2017 e 4 i feriti, con un aumento rispetto al 2016 (3 morti e 3 feriti). La Polfer lancia la campagna “Keep safe from railway risk” per sensibilizzare i migranti rispetto ai gravi rischi connessi con un uso improprio di treni e ferrovie. Alla stazione di Ventimiglia, cartelli in arabo, inglese, francese e italiano, corredati da disegni, spiegano come si sale su un treno e che cosa è pericoloso fare, come scrive Alessandra Pieracci su “La Stampa”.