Ieri pomeriggio in un paese dell’entroterra di Nizza, Blausasc (a 18 km dalla costa) uno studente di 16 anni è morto dopo essere stato investito da un camion mentre in bici percorreva la strada dipartimentale 21.
Il ragazzo, che studiava al liceo “Don Bosco” di Nizza e faceva parte anche di una squadra giovanile di ciclismo, era assieme ad alcuni amici quando ha perso il controllo della bici ed è finito sotto le ruote di un camion che proveniva in senso opposto. “Questo terribile incidente provoca un sentimento d’ingiustizia e d’incomprensione” dicono Christian Estrosi, sindaco di Nizza, et Renaud Muselier, presidente della regione Provenza-Alpi Marittime-Costa Azzurra.