Il Consiglio superiore della magistratura ha nominato Alberto Lari procuratore capo di Imperia. Attualmente era alla procura di Genova come sostituto procuratore della direzione distrettuale antimafia. Lari in passato si è occupato, tra le altre cose, dell’inchiesta sugli intrecci tra ‘ndrangheta e politica a Lavagna, dei traffici di droga in porto e della combine Venezia-Genoa del 2005.