Un vasto incendio è divampato ieri pomeriggio sulle alture di Vesima, tra Voltri e Arenzano. Gli interventi dei vigili del fuoco e dei volontari della protezione civile sono stati rallentati dalle auto in sosta selvaggia dei bagnanti che nel fine settimana affollano la spiaggia. Le auto che occupavano la stretta strada hanno costretto i pompieri a usare i mezzi più piccoli. Sul posto sono intervenuti cinque squadre dei vigili del fuoco, un elicottero e un canadair. Evacuata una abitazione dove erano presenti un uomo con i due nipotini. I lanci di acqua e il vento in calo hanno contenuto il rogo evitando lo stop alla circolazione in autostrada.