Stamani a Ventimiglia centinaia di migranti hanno celebrato con una preghiera collettiva davanti al cimitero di Roverino la festa di Id-al-Adha, che ricorda il sacrificio effettuato con un montone da Abramo a cui era stato chiesto di sacrificare il figlio Ismaele. La preghiera, con altoparlanti, è stata organizzata davanti al cimitero di Roverino. “Ho saputo che si sono allacciati alla corrente della Protezione Civile, presenterò interpellanza in Comune. E’ un atto irrispettoso verso la nostra religione” afferma il consigliere comunale Roberto Nazzari.