I Funzionari del Servizio Antifrode dell’Ufficio delle Dogane di La Spezia e i militari della Guardia di Finanza hanno individuato un container carico di parti di automobili rubate , diretto verso il Kuwait.
Dietro al carico composto da rottami di vecchie automobili, erano nascoste le parti di due Porsche, due Mercedes, un’ Audi e una Range Rover nuove o di recente immatricolazione pronte per essere riassemblate una volta giunte a destino.
Il meticoloso lavoro d’ispezione dei funzionari doganali e dei finanzieri, con il successivo intervento anche delle case automobilistiche interessate, ha portato all’identificazione dei veicoli, al loro sequestro ed alla conseguente denuncia di quattro persone.
Durante le operazioni di perquisizione sono stati inoltre rinvenuti altri oggetti di provenienza furtiva: confezioni di vini e spumanti pregiati, elettrodomestici e attrezzi da lavoro professionali per un valore commerciale di oltre 10.000 euro.