Fanno pipì in mare dal molo e ricevono una multa da oltre 3 mila euro l’uno. Due ventenni, residenti a Vernazza nelle Cinque Terre, si erano recati in barca a Monterosso per una festa. A tarda notte hanno deciso di urinare in mare, sul molo dei pescatori. Ma sono stati notati dai Carabinieri che li hanno sanzionati. “Pensavamo di non essere visti. Non sapevamo dove andare, a quell’ora i locali sono chiusi e credevamo che urinare in mare fosse una cosa naturale” dicono i due all’Ansa.