Il programma della manifestazione
Programma

L’elenco degli stand
Elenco Stand

La mostra di Sergio Gagliolo
Mostra Gagliolo

Da giovedì 7 a domenica 10 settembre si svolgerà la 4° edizione del BORDIGHERA BOOK FESTIVAL (orari: giovedì ore 16,30 -23,00; venerdì e sabato ore 10,00 – 23,00; domenica 10,00 -20,00).
L’evento, ideato ed organizzato da Espansione Eventi di Paola Savella con la consulenza letteraria del Mondadori Bookstore di Bordighera, ha il patrocinio del Comune di Bordighera e della Regione Liguria.
Il BBF è inserito nel programma ufficiale degli Eventi d’Estate 2017 di Bordighera e nel Calendario Fieristico Italiano e si svolgerà in Corso Italia radunando case editrice da tutto il territorio italiano, per proporre le nuove proposte editoriali.
Oltre all’area espositiva si svilupperà un settore riservato agli Incontri Letterari con ospiti locali e di fama nazionale ed internazionale intervistati da giornalisti ed esperti. Gli incontri letterari si svolgeranno presso appositi spazi allestiti davanti ai locali dislocati sulla via (Bar 0184 – Buga Buga – Chez Louis – Bar Milleluci).
Coinvolte altre due prestigiose locations della Città delle Palme: l’ex Chiesa Anglicana e la Sala Rossa di Palazzo del Parco.
Oltre cinquanta incontri, fra gli ospiti: Alessandro Barbaglia, Nicola Bolaffi, Elisabetta Cametti, Adriana Cicogna, Raffaella Fenoglio, Paolo Fittipaldi, Vladimir Luxuria, Daniele Doesn’t Matter, Ugo Moriano, Gianluigi Paragone, Veronica Pivetti, Ilaria Scarioni, ….e tanti altri.
Mostre:
• “Oltre le parole”
in Corso Italia a cura dell’Accademia Riviera dei Fiori G.Balbo
• “Bordighera oggi, ieri e l’altro ieri. Dal 1800 ad oggi”
in Corso Italia a cura di Bordighera.net Organizzata dai fotografi Gianluca Gazzano, Claudio Gaviol e Giancarlo Traverso.

• “Sergio Gagliolo pittore”
alla Chiesa Anglicana Via Regina Vittoria
Pittore appassionato di letteratura e amico di grandi scrittori, propone un nuovo capitolo di paesaggi interiori dedicati a tutti coloro che siano portati a decifrarlo.
Una mostra che parla di risonanze e riferimenti, di corrispondenze sottili e misteriose tra la natura ligure e la cultura letteraria, un incontro tra parole invisibile e immagini toccanti.
Orari:
da Giovedì 1 a Sabato 3 settembre : 09,00 – 13,00 e 17.00 – 19.00
Domenica 4 settembre : 10.00 – 12,00 e 17.00 – 19.00
La mostra sarà aperta dal 3 al 17 settembre.

• “ La Storia del Salone raccontata in 12 manifesti”
Sala Rossa Palazzo del Parco
A cura del Salone Internazionale dell’Umorismo
1947-2017: in occasione dei 70 anni del Salone Internazionale dell’Umorismo una mostra di alcuni manifesti che raccontano la storia di questa manifestazione nata Bordighera e conosciuta in tutto il mondo. Il Salone, con le sezioni dedicate principalmente a disegni e libri, aveva l’intento di esporre e premiare le opere di disegnatori che aspiravano al riconoscimento del proprio talento. Tra i vari premi, la Palma d’Oro è stato il trofeo più presigioso, un premio alla carriera conferito ad un umorista professionista che collaborava a riviste e quotidiani di almeno 4 nazioni. Il vincitore aveva anche l’onore di disegnare il manifesto per l’edizione successiva, contribuendo così a creare una collezione di importanti firme dell’umorismo mondiale.
A fianco dei manifesti, saranno esposte anche foto e documenti dei personaggi famosi che hanno contribuito alla diffusione dell’umorismo e per molti anni hanno animato le estati di Bordighera.
Orari apertura mostra:
dal 7 al 10 settembre: 10,30 – 12,30 e 15,30 – 19,30

Laboratori ed Animazione per bambini (gratuiti)
All’Arembaggio: la nave dei pirati
4 giorni di divertimento per piccoli pirati e principesse a cura di Robirò

Giovedì 7 settembre (16,30 – 22,30) e
Venerdì 8 settembre (10,00 – 12,30 e 16,30 – 22,30)
Laboratorio per la realizzazione del tuo “forziere”

Sabato 9 settembre (10,00 – 12,30 e 16,30 – 22,30)
Sulla rotta dei pirati per guadagnare il bottino. Quante monete saprai guadagnare con i giochi di abilità? Ritira la mappa e segui il percorso. Cerca il tesoro nelle dune di sabbia, abbatti gli ostacoli, pesca lo squalo, costruisci la zattera di salvataggio….riempi di monete il tuo forziere.

Sabato entro le ore 22,30 deposita il tuo “forziere” pieno di monete allo stand dei Pirati in Corso Italia.

Domenica ritira il tuo tesoro!!

La Parata dei Pirati e delle Principesse
in collaborazione con Anna Vigliarolo e Unicef Comitato Imperia

Programma:
Venerdì 8 settembre (10,00 – 12,30 e 16,00 – 19,30)
Sabato 9 settembre (10,00 – 12,30 e 16,00 – 17,30)
Iscrizioni alla parata e preparazione abiti

Sabato 9 settembre ore 18,30
Grande Parata dei Pirati e delle Principesse in Corso Italia

Domenica 10 settembre
ore 16,30 – 19,00
“Pirati con le matite” Più di 2 ore di disegno a tema pirati con i fumettisti Tommaso Arzeno e Luca Bagnasco.

Musica e Spettacoli
Giovedì 7 settembre:
ore 21,00 – Palco Nord Marco Balbo & Friends musiche originali, acustiche, strumentali
ore 22,00 – Palco Nord Omaggio a Pirandello: spettacolo a cura di Virginia Consoli e della Compagnia Teatro Helios con Loredana De Flaviis e Gioacchino Logico.
ore 21,30 – Palco Sud Harassing Notes duo acustico cover cantautori italiani e brani stranieri

Venerdì 8 settembre:
ore 21,00 – Palco Nord Denice Lanza violinista “Le note dell’anima” accompagnata da
Beatrice Morreale
ore 21,30 – Palco Sud La Combriccola del Blasco Vasco Official Tribute a cura Buga Buga
ore 22,00 – Palco Nord Gruppo di danza del ventre Dalila Bellydance
“Spettacolo di danza orientale ”

Sabato 9 settembre:
ore 21,00 – Palco Nord Debora Orsino esibizione pianoforte
ore 21,30 – Palco Nord Rappresentazione teatrale della fiaba africana “L’orfano Samba”
a cura dell’Associazione P.E.N.E.L.O.P.E. con Mamadou Telly, Muhammed Sisawo, Laura Mingione e Pia Orsini.
ore 21,30 – Palco Sud Progetto Imperia Musicale propone
Duo Acustico Chris Live & Zac il Bianco
a cura di Chez Louis

Domenica 10 settembre:
ore 17,00 – Palco Nord “Don’t stop dancing” spettacolo di danza a cura ASD Emotion di Cristina Valente

Parcheggi:
Piccola velocità (accesso da Via S.Antonio)
Stazione Ferroviaria (Piazza Eroi della Libertà)
Parcheggio Tennis Centro (accesso da Via Quintino Sella)
Parcheggio interrato Via Canova
Parcheggio Giardini Monet