Il Centro Studi Stan Kenton ricorda con affetto e ammirazione l’attore e giornalista Renzo Ozzano, deceduto quest’oggi a Torino all’età di 83 anni. L’artista è stato uno dei volti più caratteristici del cinema comico italiano degli anni ’70 e ’80, non solo le ormai classiche commedie sexy, ma anche serie televisive. Negli anni della maturità aveva intrapreso l’attività di giornalista e critico cinematografico. Da oltre 15 anni Ozzano frequentava le iniziative musicale e culturali promosse a Sanremo dalla nostra associazione, essendo sempre in prima fila a Zazzarazzaz o ad altre rassegne. Amico di Sanremo, possedeva un alloggio vicino a Piazza San Siro, seguiva da cronista il Festival e il Premio Tenco, ma soprattutto i festival jazz e le presentazioni librarie. Un personaggio discreto, una presenza sempre attenta e garbata, un uomo che mancherà senz’altro all’ambiente culturale sanremese, che forse poco ha saputo valorizzarlo come artista testimone di un’epoca. La Presidenza e i soci del Centro Kenton porgono sentite condoglianze ai famigliari dell’attore.