Le analisi dell’acqua effettuate venerdì non consentono di autorizzare i bagni in mare a Mentone e Roquebrune Cap Martin (in questo Comune solo per la spiaggia di Carnolès). D
ai rilievi è emerso che quel tratto di mare è ancora inquinato in seguito all’incidente verificatosi dal depuratore di Mentone, nella notte tra mercoledì e giovedì.
Già dalla giornata di giovedì era proibito fare il bagno in mare a Mentone. Sia ieri sia oggi numerose imbarcazioni che tradizionalmente gettano l’ancora nelle acque antistanti Mentone e Roquebrune, hanno scelto di spostarsi nelle acque dell’estremo Ponente ligure, come sottolinea “Nice Matin”.