L’associazione EVENTImiglia Cultura organizza, lunedì 28 agosto alle ore 20,30, l’evento “Conversazione aperta con Ezio Glerean” presso il Bar Bookaffè in via Hanbury a Ventimiglia.
Ezio Glerean, ex professionista calciatore ed allenatore è anche autore del volume “Il Calcio e l’isola che non c’è”: Un libro per allenatori, genitori, dirigenti, tifosi e tutte le persone che amano questo gioco. Un libro dal Calcio per il Calcio e non solo… non un libro di memorie ma un manifesto per il rilancio del calcio italiano. Un calcio nazionale che deve ripartire dal recupero della gioia di giocare al pallone da parte dei giovani; dal recupero del rapporto con il territorio, con le famiglie, con gli amministratori locali e con le società sportive.
Ezio Glerean è nato il 27 giugno 1956 a San Michele al Tagliamento (Venezia). Calciatore professionista dopo l’inizio nelle giovanili del Genoa, con Brindisi e Cavese e in serie B con il Taranto, giunge alla notorietà calcistica nazionale come allenatore. Dopo un’esperienza con il Sandonà che porta in C1, Glerean trova a Cittadella l’ambiente giusto per proporre un calcio brillante e offensivo. Il suo modulo di gioco ma soprattutto la sua conduzione dei rapporti con società e giocatori, basata su competenza e trasparenza, attirano l’attenzione dei critici più attenti sia nell’ambito del giornalismo sportivo.
L’evento, il cui ingresso è gratuito, sarà curato da Roberto Rodo e Pio Guido Felici.