Buongiorno,
il mio compagno non vuole fare polemiche, ma io non posso sopportare le ingiustizie mosse contro i cittadini ventimigliesi che pagano le tasse senza nessuna assistenza in cambio.
La sua officina in Corso Genova, per cui paga regolare passo carraio, è da sempre oggetto di parcheggio selvaggio da parte di tutti. Come se non vedessero che ci sono macchine che entrano ed escono … e dove c’è un uomo che si sbatte tutto il giorno per sbarcare il lunario.
Intorno alle 14,30 al suo arrivo al lavoro ha trovato una bella macchina francese posteggiata davanti che impediva l’accesso. Lui ha aspettato pazientemente, pensando a una sosta momentanea. Insomma, dopo più di un’ora ha chiamato i vigili, ma la loro risposta è stata: “Siamo tutti impegnati”. Capisco che queste siano giornate campali, ma sarebbe bastato un solo vigile che venisse a chiamare il carro attrezzi …
Dopo un’altra ora, altra telefonata ai vigili e chi ha risposto, si è seccato parecchio dicendo: “Le ho già detto che i miei colleghi stanno lavorando. Appena saranno liberi interverranno!” (Loro stanno lavorando e l’officina “Gommauto2” sta sulla porta a mandare via i clienti).
Il mio compagno alle 18 ha visto arrivare il francese che con aria strafottente se ne è andato, senza manco mezza multa. Una giornata di lavoro persa. Adesso chi lo rimborsa? E neanche la soddisfazione di vedere multato il prepotente. Bella roba. Provato a fare una cosa del genere a Montecarlo o solamente a Mentone.
Ah, dimenticavo. I vigili nono sono arrivati, ma appena saranno liberi verranno di sicuro …
Annamaria