Tramite il Piano assunzioni presentato dall’Asl 1 Imperiese, sino al 2018 si potrà colmare le gravi carenze di organico in tutti i reparti. Previsto l’innesto di 32 dirigenti medici, destinati ad Anatomia patologica, Anestesia e rianimazione, Cardiologia, Chirurgia vascolare, Chirurgia generale, Direzione medica, Gastroenterologia, Malattie apparato respiratorio, Medicina e chirurgia accettazione e urgenza, Medicina del lavoro, Nefrologia, Pediatria, Psichiatria, Radiodiagnostica. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX” ci sarà anche l’assunzione di 50 infermieri.