Gli agenti del Commissariato di Alassio hanno identificato il piromane che nelle ultime settimane aveva ripetutamente dato fuoco a numerose auto. Un uomo di 49 anni, con precedenti per guida in stato di ebbrezza, è stato incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e dal racconto di testimoni. In Commissariato ha ammesso di trovarsi nei pressi di uno dei roghi al momento dell’incendio e ha detto di aver voluto guardare sotto le auto, dando fuoco a pezzi di carta con un accendino, per farsi luce.