Sulla vicenda di don Piero Lanza, parroco di Riva Ligure, che ha dato la disponibilità a figurare nella giuria di Miss Italia, scende in campo il Vescovo di Ventimiglia-Sanremo, Antonio Suetta. “Don Piero saprà convenientemente ed autonomamente valutare come ciò che di per sé potrebbe anche essere lecito non sempre risulti opportuno in relazione alla sua funzione e all’evento di carattere mondano” dice il Vescovo a Marco Corradi su “La Stampa”. Don Piero starebbe meditando di declinare l’invito.