Spazio alla lirica. Sarà un cast di altissimo livello a portare in scena, nella serata di martedì 8 agosto, presso il suggestivo ed accogliente parco di Villa Scarsella, con inizio alle ore 21.30 una delle opere più famose di Giuseppe Verdi, “Il Trovatore”, presentata nella sua versione completa, in quattro atti. Si tratta del quarto spettacolo dell’Estate Musicale Dianese, rassegna organzzata dall’Associazione Amici della Musica del Golfo Dianese.
La regìa sarà curata da Roberto Servile, uno dei più grandi baritoni di sempre, la parte musicale sarà affidata all’Orchestra J. Sibelius, già applaudita in passato a Diano Marina e diretta dal maestro Aldo Salvagno, affiancata dal coro lirico Quadrivium, diretto a sua volta dal maestro Gianni Bergamo. Principali protagonisti sul palco saranno Hector Lopez (Manrico), Enivia Murè (Leonora), Sakuray Majuko (Aducena) e Pedro Carrillo (Conte di Luna).
Prevista una scenografia di grande impatto, grazie anche ad un maxischermo digitale ed ai costumi di Artemio Bassi, colui che ha vestito i più grandi cantanti di tutti i tempi.
Il Trovatore, la cui prima rappresentazione risale al 1853, è un dramma ambientato in Spagna e racconta dell’amore provato da Manrico e dal Conte di Luna per la stessa donna, Leonora. I due non sanno di essere fratelli, perché il primo è stato rapito quando ancora era un bambino dalla zingara Azucena, che vuole vendicarsi dell’uccisione della madre ma che, per errore, sopprime il proprio figlio al posto dell’altro e, pur disperata, lo cresce come fosse suo. Lo zingaro viene catturato e condannato a morire, la donna amata cerca di salvarlo, ma, non riuscendo nell’intento, si avvelena. Infine Azucena riesce a rivelare la vera identità del ragazzo al fratello che lo ha fatto sopprimere.
Sempre a Diano Marina, nell’ambito dell’Estate Musicale Dianese, al Trovatore farà seguito, nella serata di mercoledì 16, un’altra grande opera di Giuseppe Verdi, “La Traviata”. Trovatore e Traviata, insieme al Rigoletto, formano la famosa trilogia popolare di Verdi.
L’Estate Musicale Dianese è organizzata con la collaborazione dell’Associazione Ritorno all’Opera e la consulenza artistica di Ivan Marino, il sostegno del Comune di Diano Marina e con il patrocinio di Regione Liguria, Provincia e Prefettura di Imperia.
Gli spettacoli complessivamente in programma non sono più sei come previsto originariamente, bensì sette. Si è infatti aggiunto l’appuntamento di sabato 19 agosto, “Melodie immortali in una notte d’estate”, nell’ambito del quale splendide voci presenteranno brani, di vario genere, che hanno fatto epoca: dalle più belle romanze d’opera e operetta a Summertime, da Granada alle più amate canzoni napoletane, e così via.
L’ingresso, per tutte le serate, è a pagamento. E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita anche on line (happyticket.it). Tutte le info su musicadianese.blogspot.com.

Ecco i dettagli dei quattro spettacoli di agosto dell’Estate Musicale Dianese:

Parco Villa Scarsella – ore 21.30
– martedì 8 agosto: Il Trovatore, opera completa di Giuseppe Verdi;
biglietti: 1° settore 28 euro; 2° settore 24 euro; ridotti (under 14) 5 euro.
– mercoledì 16 agosto: La Traviata, opera completa di Giuseppe Verdi;
biglietti: 1° settore 28 euro; 2° settore 24 euro; ridotti (under 14) 5 euro.
– sabato 19 agosto: Melodie immortali in una notte d’estate, viaggio tra canzoni che hanno fatto epoca;
biglietti: 1° settore 12 euro; 2° settore 10 euro; ridotti (under 14) 5 euro.
– sabato 26 agosto: Cin Ci La, operetta completa di C. Lombardo e V. Ranzato,
biglietti: 1° settore 25 euro; 2° settore 20 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

Info: musicadianese.blogspot.com – 338.11.18.108
Prevendite: via Cavour 30 – Diano Marina (dalle 9.30 alle 12.30); Sagittario Tours, piazza Dante 4 – Imperia; Gianna Viaggi, via Aurelia 137 – San Bartolomeo al mare.
Prevendita on line: www.happyticket.it