A Cervo i 7 vigili urbani diffamati da un blogger vogliono i danni anche se la controparte è morta due anni fa. Dario Desiglioli, 35 anni, musicista e organizzatore di eventi, figlio dell’ex sindaco di Cervo, morì suicida il 26 gennaio 2015. Fu condannato a pagare 2 mila euro. Avviò il ricorso in appello, ma poi si uccise. “I miei assistiti non intendono rinunciare alla richiesta risarcitoria” scrive l’avvocato Angela Basso. Come scrive Claudio Laugeri su “Il Secolo XIX” Desiglioli su un blog aveva definiti i 7 vigili “pirla senza spina dorsale”.