Bordighera|Dopo le verifiche dell'ARPAL, giunta sul posto da Imperia, la ricostruzione più attendibile di quanto successo in Corso Italia a BORDIGHERA è che si sia trattato dell'evaporazione di un fitofarmaco dato alle piante da un privato.

La vicenda iniziata alle 12 circa si è quindi conclusa intorno alle 14.30 quando la strada è stata riaperta ecco alcune testimonianze:
La polvere,testimoni dicono composta di particelle visibili, si e sprigionata nella parte bassa della via quella che affaccia su Corso Vittorio Emanuele e Via Roma. Una nuova ipotesi dopo quella dello scherzo di cattivo gusto ora si pensa che la polvere possa essere un fertilizzante utilizzato per le piante è alzato dal vento.