Un principio di incendio sfuggito al controllo si è trasformato in una brutta disavventura per due adulti ed un bambino rimasti coinvolti nell’incendio del proprio tender a Portosole a Sanremo.
Intorno alle 22 una chiamata anonima ha avvisato gli ormeggiatori della presenza di un gommone in fiamme a Portosole tra le banchine C e D, che è stato subito individuato, senza persone a bordo. Mentre intervenivano sul principio di incendio, estinguendolo in poco tempo, gli ormeggiatori hanno avvisato la Guardia Costiera di Sanremo che è subito intervenuta con la motovedetta CP SAR 864 ed una pattuglia a terra per cercare eventuali occupanti del gommone gettatisi in acqua.
Al momento dell’incendio a bordo del gommone c’erano tre persone, due adulti ed un bambino, tutti di nazionalità francese. I tre per sfuggire alle fiamme si sono gettati in acqua ed hanno raggiunto a nuoto un pontile, dove sono stati trovati dagli uomini della Guardia Costiera e soccorsi. Un’ambulanza è stata, inoltre, chiamata per verificare lo stato dei naufraghi, trovati in buone condizioni.
Proseguono gli accertamenti della Guardia Costiera per ricostruire le circostanze del sinistro.