Una bimba disabile di 7 anni potrà entrare ed uscire autonomamente da casa grazie ad un ascensore esterno. A Savona dove sono iniziati i lavori di costruzione, dopo un iter lunghissimo. Nel 2014 i genitori della piccola, che ha problemi di deambulazione, avevano chiesto di poter costruire un ascensore esterno, ma nonostante l’aiuto economico dei condomini hanno dovuto fare i conti con i vincoli della Soprintendenza: 15 progetti per arrivare ad una soluzione che rispettasse prescrizioni ed integrazioni. “La gioia più grande? L’incredulità di mia figlia quando ha visto il cantiere” dice la madre all’Ansa.