Sabato 5 agosto si terrà a Verdeggia (Frazione di Triora) la Sagra dei Sugeli organizzata dalla Pro Loco Verdeggia.
I sugeli sono il piatto tipico per eccellenza della Cucina Bianca.
Nelle Alpi Liguri e marittime, luoghi di transumanza,domina da secoli una cucina fatta dei prodotti tipici della civiltà pastorale: farinacei, patate, porri, rape, latticini, legumi, tutti ingredienti facili da reperire sugli alti sentieri percorsi insieme dalle greggi, dove è difficile trovare pomodoro e basilico dominanti giù in riva al mare.
La Cucina Bianca è una cucina povera di colori con preparazioni semplici adatte ad essere cucinate anche in rifugi di fortuna e consistevano in piatti unici fortemente energetici.
In particolar modo i “sugeli” sono dei gnocchetti acqua e farina conditi con il bruss, crema di formaggio realizzato facendo fermentare la ricotta oppure al sugo.
La sagra avrà inizio a partire dalle 19 e 30, oltre ai sugeli verranno servite tante altre prelibatezze (trippe, salsiccia,patatine fritte,rostelle,dolce, birra alla spina.
La serata sarà allietata dal gruppo “I Ciansunier” di Vernante (Cn) con repertorio “Musica da osteria e tutto quello che fa festa”.
Per chi poi ha voglia di immergersi nella natura e negli splendidi paesaggi delle Alpi Liguri domenica mattina alle ore 6 e 30 circa vi sarà la partenza a piedi per il Monte Saccarello (il monte più alto della Liguria) ove vi sarà la festa del Redentore.
E’ prevista la Santa messa alle ore 11.00 celebrata da S.E. Monsignor Antonio Suetta, a seguire aperitivo offerto dall’Associazione Festa del redentore – Monte Saccarello.
Per chi invece vuole rilassarsi potrà seguire la santa messa direttamente da Verdeggia dove la stessa verrà trasmessa in collaborazione con la protezione civile di Lucca.
Alle ore 12.30 vi sarà poi il pranzo, sempre organizzato dalla pro loco di Verdeggia ed infine alle ore 15.00 l’esibizione del coro “I cantauu”.
Insomma per questo week-end vale la pena lasciare il costume da bagno nel cassetto e lasciarsi “Stregare” dalla montagna, dalle sue tradizioni e dai suoi paesaggi.