I Carabinieri di Arma di Taggia, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati predatori, e in particolare dei furti in abitazione, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione nei confronti di un 27enne albanese. Il provvedimento è stato emesso nei giorni scorsi dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Grosseto.
L’uomo, sottoposto a controllo, è risultato destinatario del provvedimento restrittivo ed è stato condotto in caserma.
Dopo le formalità connesse al suo arresto, è stato tradotto e rinchiuso presso la Casa di Reclusione di Sanremo dove dovrà espiare una pena di un anno e mezzo di carcere in quanto resosi responsabile del reato di furto in abitazione commesso a Grosseto nel 2011.