Ieri pomeriggio in via Parini a Imperia, Youssef, bimbo di due anni e mezzo, è caduto dal balcone di un alloggio al secondo piano, precipitando da 10 metri e ora, con preoccupanti ferite interne, lotta tra la vita e la morte al “Gaslini” di Genova. In casa c’erano altri 5 fratellini e un compagno, la mamma e una sua amica. Forse Youssef si è sporto troppo o sono stati i salti su un materassino a causare la caduta. Come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa” i poggioli hanno strette inferriate e non lasciano passare il corpo di un bimbo.