Promossa dalla Diocesi di Ventimiglia-Sanremo con la Comunità di Sant’Egidio e la Caritas si terrà questa sera, 27 luglio, alle 20.30, nella Cattedrale di Santa Maria Assunta a Ventimiglia Alta, la veglia di preghiera “Morire di speranza”, in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l’Europa, tentando di fuggire da guerre e povertà. Durante la veglia, presieduta da don Luca Salomone, saranno letti i nomi e le storie di alcuni degli scomparsi e saranno accese candele in ricordo delle vittime dei viaggi verso l’Europa.
Parteciperanno anche immigrati che hanno vissuto terribili viaggi per giungere in Europa, insieme a quelli che sono arrivati in sicurezza con i corridoi umanitari realizzati dalla Comunità di Sant’Egidio.