Un sub di 70 anni è stato trasferito all’ospedale San Martino, di Genova, per un malore che lo ha colto durante un’immersione al largo del porto di Arma di Taggia. Il sub, per il quale si sospettava un principio di embolia, è stato stabilizzato e trasferito in elicottero all’ospedale genovese, dove potrebbe essere sottoposto alla camera iperbarica. L’elisoccorso è atterrato al campo “Ezio Sclavi”. Un secondo sommozzatore si è sentito male per un affaticamento nel tentativo di soccorrere il compagno ed è stato portato in ospedale a Imperia.