A Sanremo ignoti hanno scritto “Basta 79” sulla strada provinciale che porta a Pian della Castagna, sulla collina di San Romolo, dove si trova il nuovo centro di accoglienza-residenza per migranti. La gente delle località limitrofe come Pian della Castagna, Bevino e Borello, ha deciso di rivolgersi ad un legale. Come riporta Giulio Gavino su “La Stampa” l’avvocato Maria Josè Sciortino ha scritto a Comune, Asl e Prefettura chiedendo una verifica a tutto tondo sull’intera vicenda che ha portato i migranti nell’ex struttura ricettiva di Pian della Castagna.