Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per omicidio aggravato è stata notificata dai carabinieri di Ferrara a Eder Guidarelli, il 32enne accusato di avere strangolato Marcello Cenci il 2 luglio a Valencia. Guidarelli, arrestato a Ventimiglia mentre rientrava in Italia dalla Spagna, è stato poi trasferito nel carcere di Imperia.
Per l’accusa, Guidarelli avrebbe covato una forte gelosia nei confronti di Cenci per via di una donna. Gelosia sfociata in tre aggressioni a Ferrara e Valencia. Per questi episodi pendeva un processo per stalking, fissato per ottobre.