La Camera Penale Imperia Sanremo “Roberto Moroni” organizza sabato 15 luglio a Sanremo in Via Matteotti all’incrocio con via Escoffier dalle 17 alle 20, un banchetto di raccolta firme per la proposta di legge costituzionale volta ad inserire nella nostra Costituzione la separazione tra le carriere di Giudice e Pubblico Ministero.
Il comitato per la separazione delle carriere nella magistratura, voluto dall’Unione Camere Penali, ha depositato il testo di riforma costituzionale che necessita di 50.000 firme da parte dei cittadini per iniziare l’iter parlamentare.
In meno di tre mesi sono già state raccolte oltre 40.000 firme, grazie all’impegno profuso dalle Camere Penali Territoriali su tutto il territorio italiano.
La Camera Penale Imperia Sanremo ha pensato quindi di non limitarsi a effettuare la raccolta all’interno del Palazzo di Giustizia di Imperia, ma a scendere in mezzo alla persone per spiegare compiutamente e semplicemente quanto sia importante in questo momento storico garantire un “giusto processo” e la “terzietà del Giudice” affinchè l’art. 111 Cost. non rimanga lettera morta.
“Auspichiamo una cospicua e folta partecipazione in questo momento in cui il cittadino deve sentirsi parte di un sistema, quello della Giustizia, troppo spesso visto come lontano ed iniquo” afferma l’avvocato Fabrizio Cravero, segretario della Camera Penale Imperia Sanremo.