Alcuni imperiesi hanno trasformato la loro quotidiana vita di agricoltori o appassionati di campagna e natura nel nuovo fenomeno turistico: il wwoofing. Offrono una vacanza rurale in cambio di poche ore giornaliere di lavoro in campi, vigneti, stalle od orti. Sono 36 in Liguria le aziende in grado di offrire vacanze in cambio di lavori agricoli. Come scrive Giorgio Bracco sul “Secolo XIX” 6 sono in provincia di Imperia. Sul sito www.wwoof.it si accede all’elenco di aziende, fattorie e famiglie e si può scegliere secondo i propri interessi.