La ASD Imperia ha tesserato per la stagione 2017-18 Guido Balbo. Un ritorno molto gradito per il centrocampista, classe 1982, visto che nelle stagioni 2010-2011 in Promozione e 2011-12 in Eccellenza aveva vestito la maglia nero azzurra. Successivamente Balbo ha anche indossato le maglie di Vado, Albenga, Loano, Carlyn Boy’s, Sanremese e Cairese.
“Uno dei motivi ad avermi portato a scegliere l’Imperia sono stati i tifosi. Io raramente ho giocato nel campionato di Promozione ed Eccellenza con la tifoseria assiepata sugli spalti con il calore che trasmettono i tifosi neroazzurri – afferma Guido Balbo – Mi hanno fatto sentire subito a casa il primo anno che sono venuto in questa società. Quando il DS mi ha chiamato per propormi di tornare ho pensato subito alla passione di questa tifoseria, l’aiuto che ti danno sul campo, al di là della categoria, è una marcia in più. Devo tanto a loro. Torno in una società dove sono stato benissimo. Torno con un mister per cui io stravedo e penso che ci sia stima reciproca. Ritrovo Cocito e Daddi con cui gioco da anni, sono miei fratelli a livello calcistico e poi torno in una società come l’Imperia con un blasone e una storia molto importante.
Imperia l’ho vissuta in prima persona, ho rifiutato offerte migliori per tornare in questa piazza perchè ci credo fermamente, torno a fare il campionato di eccellenza a 34 anni e per me è motivo d’orgoglio, posso solo guardarla positivamente.”