Crissolo (CN) – Si avvicina a grandi passi il maxi evento proposto dall’alpinista imperiese/crissolese Stefano Sciandra, in programma al Rifugio Pian della Regina-Baita della Polenta di Roberta e Gabriele Genre sopra Crissolo, ai piedi del Monviso.
“Dal 14 al 16 luglio due giorni intensissimi – commenta Sciandra da Crissolo – con la celebrazione del decennale della salita al mio primo 4000, la presentazione in anteprima assoluta del mio nuovo lavoro “I miei primi 40 4000…Il Sogno continua” realizzato in sinergia con Paola Frugone e seguito di un Sogno Chiamato 4000. Inoltre il trekking “Gli anelli del Re” attorno al Monviso con salita a due 3000, allestito con gli amici Lorenzo Gariano e Alessio Tondo.
In questi giorni – continua Sciandra – assieme a Lorenzo Gariano abbiamo effettuato la ricognizione sull’intero percorso che prevede sabato 15 luglio la salita al Monte Grané (2333 m), al Ghincia Pastour (2469 m), quindi al Rifugio Quintino Sella (2640 m), base logistica per la scalata al Monviso, e la ripida ascensione al Viso Mozzo (3019 m). Nella serata di sabato 15, festa per il decennale al mio primo 4000 con cena, torta realizzata dalla Pasticceria Renzo Bessone di Crissolo, brindisi con lo spumante delle Cantine Bregante di Sestri Levante e presentazione de “I miei primi 40 4000…Il Sogno continua”.
Domenica 16, seconda tappa con la salita alla Meidassa (3105 m), ingresso in Francia dal Buco di Viso (2880 m) e rientro in Italia dal Colle delle Traversette (2950 m). Ad agosto riproporrò “I miei primi…40 4000…Il Sogno continua” ai piedi del Cervino a Valtournenche, località che assieme a Crissolo sono ormai diventate la mia casa.
L’appuntamento ora per tutti gli appassionati di montagna – conclude Sciandra – è a Pian della Regina dal 14 al 16 luglio”.