Imperia| Il tribunale di Imperia ha assolto Gaetano Scullino Marco Prestileo e Albino Di Certo dall’accusa di diffamazione nei confronti dei tre commissari prefettizi che ressero le sorti del comune di Ventimiglia dopo lo scioglimento per presunte infiltrazioni mafiose del consiglio comunale di Ventimiglia, vicenda per la quale si attende la sentenza definitiva del Consiglio di Stato dopo il ricorso della Casa della Legalità, un articolo che riguardava una questione Cittadina  in particolare era stato messo sotto accusa l’ufficio tecnico comunale definito in un articolo del Blog “Una nota organizzazione criminale”  I Tre erano difesi dall’avvocato Moroni Scullino e Prestileo dal Avv.Mazzola il Di Certo.