E’ stato ritrovato vivo e in buone condizioni di salute a Rezzoaglio (Genova), in Val D’Aveto, Stefano Gentili, 43enne piacentino, scomparso il 12 giugno in Liguria. Ha vissuto 23 giorni nei boschi cibandosi, secondo quanto ha riferito, di frutti e bacche. Gentili ha spiegato solo di aver vagato nei boschi. Carabinieri, vigili del fuoco di Genova, squadre del soccorso alpino di Rapallo, volontari della protezione civile Croce Verde di Rezzoaglio lo avevano cercato per molti giorni.