Nell’ambito delle numerose attività culturali e sociali del “Caleidospazio 36”, il nuovo centro culturale e di aggregazione situato a Sanremo in via XX Settembre al numero 36, è stato istituito un angolo del viaggio e dell’avventura, denominato “#EXPLORA36”.
L’intento è quello di promuovere una serie di incontri mensili in cui i viaggiatori del territorio potranno condividere, in specifiche serate a tema, i reportage fotografici dei loro viaggi. In queste occasioni potrà esserci un importante scambio di informazioni, anche pratiche, sui viaggi e sulla loro organizzazione.
Un altro obiettivo è il coinvolgimento dei giovani, per cercare di trasmettere loro la passione del viaggiare, dello scoprire e dell’esplorare.
Il secondo appuntamento di giugno è certamente interessante: domani mercoledì 21 giugno alle ore 21 andremo nella Penisola Arabica. Ornella Massa e Alberto Locatelli condivideranno un reportage fotografico sulle particolari architetture, ultramoderne, di Dubai e Abu Dhabi, mentre Valeria Ronca e il giovanissimo Luca Vicino (tredicenne) ci parleranno del Sultanato di Oman. Oman, Paese dell’Islam moderato, portato nella modernità dalla lungimiranza di un sultano illuminato ma ancora profondamente legato alle sue tradizioni si è da poco aperto al turismo. Definito come la Svizzera della penisola arabica, saprà sorprendere il visitatore non con lo stralusso e i modernissimi grattacieli dei vicini Emirati Arabi Uniti, ma con la sua cultura, le sue abitazioni basse, la vita che scorre lenta nei villaggi sperduti tra le alte montagne. I paesaggi spaziano dal bellissimo mare ricco di pesci, al deserto, dal Grand Canyon dell’Oman ai Wadi che scorrono lungo pareti rocciose e montagne selvagge ricoperte talvolta da palme lussureggianti, senza dimenticare gli antichi castelli e i forti abbandonati.
Infine i viaggiatori ci forniranno numerose utili informazioni e suggerimenti per organizzare in forma autonoma e possibilmente low-cost viaggi in queste interessanti località.
Tutti gli amanti del viaggio, dell’avventura e della scoperta sono invitati a partecipare e, se si vuole, ad aderire al progetto di #EXPLORA36, così da condividere insieme una straordinaria passione. L’entrata è libera.