Il mese scorso L’Alleanza, nuova associazione politico culturale presente in tutta la provincia di Imperia, ha scritto all’amministrazione di Ventimiglia e agli uffici competenti in seguito a diverse segnalazioni di problematiche negli edifici scolastici fatte da alcuni genitori.
“Siamo felici che il Comune di Ventimiglia abbia risposto alla nostra PEC dandoci delle garanzie; avevamo segnalato diverse situazioni problematiche, tra le quali:
Uno scalino rotto molto pericoloso all’entrata della scuola, alcune finestre rotte e l’ascensore non funzionante nelle scuole di Via Veneto;
Gli infissi pericolanti delle scuole Biancheri;
Muffa nelle aule della scuola di Via Garibaldi a Ventimiglia Alta;
Per quanto riguarda lo scalino ci è stato assicurata la sua riparazioni durante queste vacanze estive per effettuare la riparazione senza creare interferenze agli scolari.
Per le finestre, ci è stato scritto che a breve sarà dato corso alle procedure di gara per la sostituzione.
Per l’ascensore, si sono attivati per ottenere le componenti da sostituire e c’è stato fornito il nome della ditta che se occuperà a breve.
Più difficile la situazione per gli infissi delle scuole Biancheri, per i quali sarà necessario attendere il reperimento delle fonti di finanziamento.
Per la muffa, nonostante la manutenzione ordinaria spetti al personale scolastico, gli uffici ci hanno garantito una verifica della situazione e in seguito una eventuale pulizia straordinaria.
Monitoreremo comunque la situazione nei prossimi mesi per controllare che gli impegni presi vengano rispettati. Ringraziamo gli uffici competenti per la risposta esaustiva.
Continueremo, a Ventimiglia come nel resto della Provincia, a collaborare con le istituzioni per risolvere le problematiche che ci vengono segnalate.
Siamo soddisfatti della risposta ricevuta, sicuri di aver dato un contributo importante alla risoluzione di piccole ma importanti problematiche nei plessi scolastici ventimigliesi.
L’Alleanza Ventimiglia