Giovedì scorso si è concluso l’anno sociale del Lions Club Bordighera Otto Luoghi con il passaggio della campana fra il presidente Luca Mazzia ed il nuovo presidente Lorenzo Prette, alla presenza del Governatore del distretto 108Ia3, Mauro Bianchi, del Governatore eletto, Gian Costa, della Vicepresidente della Regione Liguria e socia Lion Sonia Viale e del Sindaco Giacomo Pallanca.
La serata è stata anche l’occasione per celebrare i venti anni di vita del Lions Club Bordighera Ottoluoghi, un anniversario importante che cade nell’anno del centenario della fondazione del Lions Club International.
Durante la serata sono stati attribuiti dal Presidente uscente alcuni riconoscimenti ai soci che si sono distinti per la loro attività ed ai membri della sua squadra: in particolare è stato conferito il riconoscimento Melvin Jones Fellow ad Andreas Findeisen, già due volte presidente del sodalizio e sempre in prima fila nelle attività di servizio del Club.
La serata ha raggiunto il suo culmine con la consegna della spilla di presidente a Lorenzo Prette che, nel suo breve discorso, ha voluto ricordare come l’attività di tutti i soci debba essere guidata dal motto “we serve” ed ha presentato i membri della sua squadra per l’anno 2017-18: Mimma Espugnato (1° vice presidente), Barbara Bonino (2° vicepresidente), Gianluca Di Rocco (segretario), Davide Tacchi (cerimoniere), Fabrizio Condrò (tesoriere) e Edoardo Bonino (censore), Enzo Costagliola (presidente comitato soci); consiglieri Barbara Bonino, Raffaella Fogliarini, Carmen Quaregna, Patrizia Torti, Luca Lanteri, Axel Ferrandini.