Il toscano Massimo Regina ha vinto la gara più importante, la 140, della prima giornata del Concorso internazionale di equitazione in pieno svolgimento al campo del Solaro di Sanremo. Ma da segnalare la grande soddisfazione per la Società Ippica Sanremo che ha ottenuto i primi tre posti in 115. Regina, in sella a Ulonka ha preceduto lo statunitense Justin Resnik, il vicecommissario tecnico della nazionale italiana di salto ostacoli Marco Porro, il figlio d’arte Filippo Bologni, i belgi Ignaçe Philips e Frantz Ducci. In 130 nove stranieri ai primi nove posti e nuovo successo di Manuel Pinto che ha preceduto il brasiliano Felipe Juarez De Lima, Marion De Luca, Ouedrago, Laurent Calcus. Primo italiano Giovanni Martelli, soltanto decimo.
In 125 successo della sedicenne Cecilia Di Fulvio di San Benedetto del Tronto davanti alla spagnola Gabriela Mate Leza che ha piazzato anche un altro cavallo al terzo posto.
In 120 prima la francese Audrey Albiser, seconda Flavia Merengone di Finale Ligure e terza la sanremse Micol Maiga. A vederla anche papà Silvio, rallysta di primissimo piano e organizzatore del Rallye di Sanremo.
In 115 podio interamente alla Società Ippica Sanremo con Camilla Conti, prima, Marelli seconda, e ancora Camilla Conti terza, ovviamente con un altro cavallo.
In 110 e 100 due successi per i ragazzi dell’Horse Club Rapallo, Veronica Cecconi e Filippo Cotugno.
La Società Ippica Sanremo è presente al concorso con André e Felipe Coutinho Nagata, Marco Niccolai, le sanremesi Greta Mondi, Giulia Biancheri, Ludovica Marelli e il sanremese Matteo Soleri, le bordigotte Claudia Gastaldi, Monica Martini e Victoria Schram, e un folto gruppo proveniente da Montecarlo con Alberto Gessa, Chloe Bertolini, Caterina Bruno, Camilla e Carolina Massaglia, Camilla Conti. La nutrita pattuglia rivierasca è completata da Giorgia Rozzio, del Centro ippico Pompeiana, e dalla bellissima Miriam Protino del Vallecrosia.
Il concorso prosegue domani dalle 8 al tardo pomeriggio. Entrata gratuita.