La Confcommercio di Sanremo esprime apprezzamento per la rapidità e l’impegno che le forze dell’ordine stanno dedicando alle questioni della sicurezza e del decoro urbano. La Confcommercio di Sanremo – sottolinea il Presidente Di Baldassare – ha sempre chiesto l’adozione di misure importanti in merito a questi due aspetti, proprio perché sono fondamentali e alla base del rilancio turistico ed economico della nostra città. Ultimamente per le vie cittadine si è “assaliti” da frotte di venditori abusivi ed accattoni che stazionano e importunano residenti e villeggianti. Questi numerosi personaggi, oltre a compiere vari reati amministrati e penali (commercio senza licenza, evasione fiscale, accattonaggio, ecc) esercitano una concorrenza sleale nei confronti dei commercianti ed imprenditori onesti che invece lavorano nel pieno rispetto delle normative vigenti ed inoltre creano una situazione di degrado a discapito dell’immagine turistica della città. Auspichiamo che tali controlli non siano sporadici ma che ci sia una programmazione costante al fine di sradicare il problema della contraffazione e della sicurezza. A pochi giorni dal solstizio d’estate – conclude Di Baldassare – la città matuziana deve presentarsi con un aspetto pulito e decoroso, rendendo le vie del centro libere da tutti quei venditori ambulanti abusivi che ne danneggiano l’immagine.