“Mi è stato rappresentato dall’Università degli Studi di Genova che la disattivazione è legata a una normativa nazionale e a una nuova modalità organizzativa interna dell’Ateneo, che ha previsto la sospensione del corso per quest’anno. Si tratta, però, di un meccanismo a rotazione e, pertanto, il prossimo anno tale corso verrà ripristinato”. Lo ha affermato la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale, in merito alle preoccupazioni suscitate dalla disattivazione del corso di laurea in Infermieristica nell’imperiese.
“Non appena ho appreso la notizia – ha aggiunto la vicepresidente Viale – ho subito chiesto chiarimenti all’Università degli Studi di Genova, trattandosi di una materia di competenza dell’Ateneo”. In merito, poi, alla carenza di docenti, l’assessore regionale alla Sanità ha concluso: “L’auspicio e l’augurio è che la situazione venga risolta in modo tale da consentire di non perdere alcunché per quanto riguarda l’offerta formativa della provincia di Imperia”.