Per le spiagge tra i due porti di Sanremo dall’Arpal è arrivata una bocciatura in merito alla balneabilità che ha portato il Comune a varare un divieto. Gli esami non hanno superato i test sulla conformità. Nelle prossime 72 ore si procederà ad un secondo prelievo. Come scrive Giulio Gavino su “La Stampa” nel mirino l’arrivo a mare di sostanze vietate a fronte della pioggia, trasportate alla foce dal torrente San Francesco, o qualche malfunzionamento alle condotte fognarie.