Non entro in merito alla legittimità o meno dell’ecobonus il cui pagamento genererà questo aumento del 10 % circa sulla tassa rifiuti, l’unica cosa certa è che nel 2017 le attività commerciali (e ovviamente anche i cittadini) avranno un’ulteriore aggiunta nella voce costi, considerando la difficile situazione economica in cui versa la nostra città e ricordando che non meno di qualche anno fa tante attività commerciali hanno subito un rincaro notevole della tassa con l’adeguamento delle tariffe fatto all’epoca del commissariamento.
Per di più, quello che maggiormente colpisce, è che, con l’introduzione della raccolta differenziata, con tutti i disagi che comporta per l’utente, invece di ricevere cartelle più leggere, per un motivo o per l’altro si verifica l’effetto contrario.
Simone Piccolo
Presidente Confcommercio Ventimiglia