A Dolcedo un incendio è divampato ieri pomeriggio in via Ciangierco. Il rogo è divampato intorno alle 13 e ci sono volute 3 ore prima che i vigili del fuoco domassero le fiamme. Nell’appartamento non c’era nessun componente della famiglia ed il cagnolino di casa è purtroppo rimasto intrappolato e morto carbonizzato. Le stanze ora sono inagibili per il fumo e i danni legati al fuoco. Come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa” la scintilla che ha originato il rogo dovrebbe essere scaturita dall’impianto elettrico.