Nella mattina di quest’oggi i bambini della Comunità Educativa di Padre Semeria di Coldirodi, nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anno Semeriano, hanno fatto visita alla Guardia Costiera di Sanremo, accompagnati dalla Direttrice dell’istituto Silvia Madaro e dal Consigliere Giovanna Maria Negro del Comune di Sanremo.
Ad accoglierli hanno trovato il Comandante del Porto di Sanremo T.V. (CP) Vincenzo Fronte con il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo e l’equipaggio della motovedetta di soccorso ogni tempo CP SAR 864.
Proprio dalla motovedetta è cominciata la visita dei bimbi, a cui l’equipaggio ha mostrato le dotazioni usate per soccorrere le persone in mare e spiegato come gli equipaggi della Guardia Costiera salvino le vite umane in mare.
A seguire, dopo una breve ma significativa visita ai locali dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, i bambini sono stati accompagnati presso il vicino Yacht Club Sanremo, che ha gentilmente messo a disposizione un locale dove personale della Guardia Costiera ha proiettato filmati ed immagini spiegando i Compiti della Guardia Costiera e i giusti comportamenti da adottare in barca ed in spiaggia, per rapportarsi con il mare in sicurezza.
Alla fine della visita, dopo aver salutato i bambini gioiosi ed entusiasti per l’emozionante e ricca giornata, il Comandante Fronte ha omaggiato la Comunità Educativa di Padre Semeria del “crest” simbolo dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, consegnandolo alla Direttrice Madaro.
Si ricorda l’importanza del numero per le emergenze in mare 1530, attivo 24 ore su 24, per 365 giorni l’anno, su tutto il territorio nazionale, per richiedere l’intervento immediato dell’Uffici della Guardia Costiera più vicino.