E’ stato riconosciuto dagli agenti della Volante come responsabile, in concorso con un italiano, di un tentato furto consumato il 4 aprile, all’interno del supermercato Carrefour di via Giannetti, M.H., 22enne tunisino.
Il giovane, intercettato durante un normale controllo, condotto presso gli uffici della Questura, è stato formalmente indagato poichè responsabile, in concorso con un’altra persona, del tentato furto di un cellulare.
M.H., pluripregiudicato, e’ stato inoltre allontanato, mediante foglio di via, dal territorio di Imperia a seguito dei numerosi precedenti di polizia accertati.