In porto a Sanremo aveva una barca di 11 metri, “Elisette”, ma risulta nullatenente. Il 53enne avvocato torinese Raffaele Rossi Patriarca, in occasione di un processo per omicidio stradale in Liguria, si è fatto difendere col gratuito patrocinio.
La Finanza ha iniziato a indagare su Rossi Patriarca, titolare di uno studio legale da 300 metri quadri nel centro di Torino ed ha scoperto che l’uomo dal 2013 risulta nullatenente. Come scrive il “Secolo XIX” al Valico di Ponte Chiasso è stato trovato in possesso di documenti legati a società in paradisi fiscali. Ora è irrintracciabile e pare che si trovi in Gran Bretagna.