Per provare a fare un po’ di ordine nel classico assalto estivo, l’amministrazione ha confermato il potenziamento del servizio di vigilanza e di informazioni, mettendo sul piatto due “assunzioni a termine”, finanziate con i proventi delle multe per 20 mila euro. Si tratta di altri due agenti che presteranno così servizio nel periodo estivo e aiuteranno i loro colleghi più esperti nella gestione dei flussi e nel far rispettare le regole ed il decoro ma anche regolamenti commerciali ed edilizi. Il bando, pubblicato lo scorso 6 aprile, prevede che le domande di ammissione debbano pervenire all’Ufficio Protocollo entro il termine perentorio del 5 maggio prossimo. Successivamente a tale data, valutati i titoli di ammissibilità di ogni singolo candidato, sarà fissata la prova d’esame, stabilita in forma orale, che verterà su argomenti quali le sanzioni amministrative, il Codice della Strada, il rilievo degli incidenti stradali, gli elementi più importanti di diritto e procedura penali e le principali nozioni di diritto degli Enti Locali.
“La Polizia Locale – afferma il Sindaco Giorgio Giuffra – è il principale strumento ordinario di regolazione e rassicurazione di ciò che avviene negli spazi pubblici, una risorsa fondamentale delle politiche di miglioramento della sicurezza urbana. Il suo potenziamento estivo – prosegue – è fondamentale, perché va a corrispondere al picco di presenze turistiche ed alla conseguente naturale produzione di disordine fisico e sociale. Il nostro obiettivo – conclude – è di limitare sensibilmente fenomeni negativi, quali, a titolo esemplificativo, fretta, maleducazione, inciviltà, violazione delle norme del vivere civile e degrado ambientale, che si sommano e si intrecciano.”
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso di diversi requisiti quali la cittadinanza italiana, la titolarità del diritto di elettorato politico attivo, l’idoneità fisica alle funzioni da ricoprire, il diploma di scuola media superiore di durata quinquennale, essere in possesso di patente di abilitazione alla guida di autoveicoli e motoveicoli e non aver riportato condanne penali, non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso enti locali. Tutte le informazioni relative al concorso, unitamente al facsimile della domanda, sono comunque disponibili sul sito internet www.comunedirivaligure.it. Dalla graduatoria finale, potranno attingere, per effettuare assunzioni per esigenze stagionali, le Polizie Locali di Cervo e Cipressa.