A Pietra Ligure la 21enne Janira D’Amato è stata uccisa a coltellate dal fidanzato nel pomeriggio di ieri. Il ragazzo, Alessio Alamia Burastero, 21enne, si è costituito, dopo essersi confidato con uno zio, ed è stato fermato per omicidio. I militari sono entrati nell’abitazione, dove hanno fatto la macabra scoperta. Il corpo senza vita della ragazza è stato trovato sul pavimento del salotto di un alloggio in piazzetta Morelli. All’origine del gesto potrebbero esserci la gelosia. Janira aveva studiato cucina all’istituto Migliorini di Finale Ligure ed era allieva dell’accademia di Costa Crociere.