“La Polizia Postale di Imperia è salva!” annuncia la senatrice ligure Donatella Albano del Partito Democratico, “ringrazio il Ministro Minniti per questa importantissima decisione a sostegno della sezione imperiese di questa specialità, il cui lavoro è vitale per la prevenzione del terrorismo e del cybercrimine, come truffe on-line, furti d’identità, cyberbullismo, pedofilia”.
“Nel piano di riordino era prevista la soppressione di tutte le sezioni locali al fine della costituzione di un’unica unità nel capoluogo genovese, ma il lavoro della postale non è unicamente un lavoro “da remoto” anzi, necessità di un’approfondita conoscenza e attività sul territorio per essere efficace” continua la Albano, che nel corso del suo mandato parlamentare si è impegnata in più occasioni per il raggiungimento di questo risultato, “e la nostra è una delicatissima zona di confine che non poteva perdere l’apporto degli agenti della postale. Ringrazio anche l’Ispettore capo Ivan Bracco e tutti i suoi agenti per il lavoro svolto per la sicurezza e per il mantenimento di questo importantissimo presidio”.