La scure di Trump non dimentica la produzione florovivaistica del ponente ligure che rischia di essere danneggiata dai dazi del neo presidente statunitense. I fiori (boccioli secchi e verde ornamentale), la Vespa, l’acqua minerale, i pomodori sono stati inseriti nella lista del “Federal register” per cui il governo Usa considera un aumento delle tariffe verso l’Ue. Se messa in atto, come rileva Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”, la misura rappresenterà una tegola per l’economia floricola della Riviera.