Oggi a Torino si apre l’udienza preliminare sulla mancata revoca della patente al marito dell’ex Procuratore di Imperia Giuseppa Geremia. Il gip ha accolto la richiesta di archiviazione della Procura per la posizione della Geremia, inizialmente accusata in concorso di abuso d’ufficio, e del vice procuratore onorario Maria Carmela Curcio. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX” due ufficiali dei Carabinieri sono accusati di aver “ritardato” la notifica della sospensione della patente al marito della Geremia, in modo che avesse il tempo di ottenerne la revisione.